PostHeaderIcon CONQUISTATI I PLAY-OFF. Con la netta vittoria sull’Acquarica blindato il secondo posto

BCC_Leverano

Storico traguardo per la BCC Volley Leverano. Battendo, in trasferta, la Gap Volley Acquarica/Presicce, la squadra di mister Andrea Zecca si attesta definitivamente al 2° posto e si garantisce la disputa degli spareggi per la promozione in B1 da una posizione privilegiata. L’obiettivo play-off, sfuggito l’anno scorso per due punti, in questa stagione è stata ottenuto e con due giornate di anticipo. Un grande risultato per Leverano e per la società del presidente Tonio Dimastrogiovanni, da qualche anno punto di riferimento del movimento pallavolistico del Nord-Salento.

La cronaca. 1° set equilibrato fino al 21-21, ma le maggiori motivazioni di Orefice e compagni consentono al Leverano di aggiudicarsi il game per 22-25. Secondo e terzo set scivolano via senza grossi sussulti con La BCC sempre in controllo e capace di chiudere i giochi 19-25 e 17-25. Acquarica salva da tempo, con molti uomini in non perfette condizioni fisiche e reduce da 3 sconfitte consecutive contro un Leverano lanciatissimo da sette vittorie di fila e determinato a conquistare un sogno chiamato B1. Forse queste considerazioni descrivono meglio di tutto l’andamento di un match mai veramente in discussione. Se si aggiungono un De Blasi mostruoso (per il martello gialloblu 14 punti e prestazione pressoché perfetta in ricezione), un Abbondanza quasi insuperabile a muro (tra punti e toccate utili per la ricostruzione) e il solito devastante Orefice con 17 punti…… A referto anche Serra con 10 punti, Sergio con 9 e Polignino con 1. Nella squadra di mister Licchelli in evidenza Colazzo, Tridici e Mastropasqua.

Ora le ultime due partite della regular season. La BCC Leverano sabato prossimo sarà impegnata di nuovo in trasferta, ancora  in un derby, a Tricase contro un’altra formazione già salva, mentre all’ultima giornata ospiterà la BCC Nep Castellana in una gara che metterà di fronte le regine del campionato. (Fabio Zuccalà ASD Volley Leverano)

ACQUARICA- LEVERANO 0-3

GAP V. ACQUARICA/PRESICCE. Licchelli, Mastropasqua 8, Fracasso, 3, Tridici 8, Battilotti 7, Colazzo 12, Lazzari (libero), Fasano, Anastasia, Inguscio, Palese 1, Lupo (libero). N.E. Scalcione. All. Licchelli, Assist. coach Rimo.

BCC LEVERANO. Polignino 1, Orefice 17, Abbondanza 7, Serra 10, Sergio 9, De Blasi 14, Franco (libero), Firenze. N.E. Epifani, Lezzi, Dimastrogiovanni (libero). All. Zecca, Assist coach Valli.

Arbitri: Gratis e Donno di Lecce – PROGRESSIONE SET: 22-25, 19-25, 17-25.

NOTE: Ace:  1 Acquarica, 4 Leverano. Battute sbagliate: 6 Acquarica, 8 Leverano. Muri punto: 6 Acquarica, 9 Leverano.

PostHeaderIcon 3-0 anche al Marigliano. Play-off più vicini

foto_squadra_14-15

E’ la BCC Leverano ad aggiudicarsi il big-match della 23^ giornata del girone “G” della serie B2 Maschile. I ragazzi di mister Zecca si sono imposti per 3-0 sulla Tya Marigliano, giunta nel Salento da terza forza del campionato e reduce da una netta vittoria ad Acquarica nel turno precedente. La compagine leveranese dal canto suo si presentava all’appuntamento da seconda in classifica e con un bagaglio di sette vittorie consecutive nelle quali ha lasciato agli avversari la miseria di un solo set.

Primo set combattuto, con i campani capaci di rintuzzare ogni tentativo di allungo da parte di Orefice e compagni che alla fine si aggiudicano la frazione per 25-22. Il secondo game comincia male per la squadra napoletana. Un battibecco sotto-rete tra Rumiano ed il secondo palleggiatore del Leverano Epifani, costringe l’arbitro ad esibire ad entrambi il cartellino rosso, ma le reiterate proteste della squadra ospite portano ad un secondo provvedimento nei confronti di Cavaccini che è costretto a lasciare il campo. Qualcosa si blocca nella formazione ospite mentre i gialloblu di casa non sbagliano praticamente nulla, soprattutto in difesa e a muro (10 punti in questo fondamentale per Abbondanza) e chiudono con un eloquente 25-13. Nella terza frazione la perfetta regia di Polignino, lo stato di grazia di Alessandro Orefice e la sempre preziosa opera in difesa di Matteo Franco non consentono la minima possibilità al Marigliano di rientrare in partita. Se si aggiunge uno Stefano Sergio tornato da qualche settimana su livelli altissimi e un Marco Serra mai in difficoltà quando viene chiamato in causa, ecco che la logica conclusione è una netta affermazione della formazione del presidente Tonio Dimastrogiovanni. I tre punti consentono al Leverano di consolidare il 2° posto e di preparare con serenità il derby di sabato prossimo contro la GAP Acquarica/Presicce. Una vittoria consentirebbe ai leveranesi di garantirsi matematicamente l’accesso ai play-off promozione con due gare di anticipo e per questo i sostenitori della BCC Leverano si stanno organizzando per essere presenti ad Acquarica in quella che potrebbe diventare una giornata storica per Leverano. (Fabio Z.)

LEVERANO – MARIGLIANO 3-0

Progressione set - 25-22, 25-13, 25-19

Leverano: De Blasi 4, Orefice 18, Sergio 10, Polignino 3, Serra 6, Abbondanza 11, Franco (libero), Lezzi 1, Firenze ne, Epifani 0, Paladini ne, Dimastrogiovanni ne, Valli scouting. Allenatore: Zecca.
Marigliano: Cavaccini, Rumiano, Calabrese, Picariello, Arzeo, Pecoraro, Conforti (libero), Ruggiero, Mei, Pellegrino, Monda ne, Pascale ne. Allenatore: Bracciano.
Arbitri: Antonio Colapietro e Vito Angiulli.
Note - Durata set: 30′, 21′, 26′. Ace: Leverano 5 Marigliano 3, Errori in battuta: Leverano 7 Marigliano 11, Muri vincenti: Leverano 11 Marigliano 6.

PostHeaderIcon B1SOGNA CREDERCI

SABATO CONTRO MARIGLIANO PER IPOTECARE I PLAY-OFF

e MAN. volley 18 APRILE

PostHeaderIcon AssoRetiPMI V. Joya-BCC LEVERANO 1-3

fonte: http://www.teamvolleyjoya.it/brutto-periodo/

DSC_0019

I biancorossi escono a testa bassa dal PalaCapurso per la prima volta

Il momento no dell’AssoRetiPMI Volley Jòya è stato certificato dall’ultima sconfitta, l’1-3 rimediato davanti al pubblico amico a opera di BCC Leverano. Una prestazione non all’altezza dell’avversario, in gran spolvero, in particolare a muro e in difesa, unita alla scarsa reattività di queste ultime uscite hanno di fatto segnato una gara in bilico solo all’inizio. I parziali fotografano perfettamente l’andamento della partita e il diverso momento delle due squadre, l’una al terzo stop di fila, l’altra alla settima vittoria consecutiva.

Per quanto concerne la cronaca nessuna sorpresa nei sestetti iniziali. Mister Zecca si è affidato al sei più uno canonico, con Polignino in regia, Orefice opposto, Sergio e De Blasi di banda, Serra e Abbondanza centrali e Franco libero, Cavalera ha risposto con Mazzarelli e Nitti in diagonale, Anselmo e Cisternino laterali, Ripa e Giorgio al centro e Basile libero.

Il primo set ha avuto storia a sé. Ritmi immediatamente molto alti, con entrambe le squadre che hanno provato a forzare dai nove metri e spingere su palla alta. Il primo break è stato a favore dei salentini, che sono riusciti a imbrigliare gli avversari nella rotazione con Sergio al servizio, coprendo bene e chiudendo in contrattacco (8-11). Immediata la replica gioiese, una gran difesa di Basile e un mani fuori di Nitti hanno rilanciato l’AssoRetiPMI, poi capitan Ripa ha completato l’opera al servizio (12 pari). Il tutto si è ripetuto. La BCC si è spinta ancora avanti, puntando sulla mano “calda” dell’opposto Orefice, ma anche su un una battuta molto incisiva, che ha complicato spesso la costruzione del gioco gioiese. I padroni di casa sono tornati subito sotto, hanno fallito la palla dell’aggancio sul proprio attacco, ma hanno ritrovato il pari con Ripa dai nove metri e Giorgio a muro. L’errore di De Blasi e la doppia di Polignino sono valsi il doppio set point, ci ha pensato poi Nitti a realizzare a tutto braccio il 25-23.

In quello che avrebbe potuto essere il momento buono per i gioiesi è giunta la svolta inattesa. Smaltito subito il colpo, i salentini hanno provato a riprendersi quanto perso e, complice qualche sbavatura degli avversari, hanno calato un parziale di 1-7. Avvio choc, che mister Cavalera ha provato a recuperare dedicando gran parte del time out tecnico a colloquio con Mazzarelli, per suggerire come riorganizzare gli equilibri. E in effetti i suoi ragazzi hanno dato una buona risposta, ritrovando la scia dei leccesi (6-8), ma Leverano non ha commesso l’errore del set precedente e ha mantenuto alta la guardia. Di contro, l’efficienza in attacco dei biancorossi è scesa proprio quando sarebbe servita la zampata per chiudere il gap e neanche il doppio cambio dei martelli (Maiullari e Giandomenico in campo) ha dato la sperata sterzata. I gialloblu hanno ringraziato e ha chiuso 15-25.

I padroni di casa, ancora scossi, hanno pagato dazio anche all’inizio del terzo parziale (0-3), ma, in questo caso, hanno trovato la forza di reagire e di riportarsi a ridosso della squadra di Zecca. La quale, tuttavia, ha saputo mettere ancora in difficoltà gli avversari, esprimendosi bene in difesa e ricezione. Gioiesi ancora sottotono, hanno provato a rilanciarsi trovando un po’ di continuità nel cambio palla, ma nel complesso gli ospiti si sono espressi meglio, portando a casa con cinismo gli scambi più combattuti (12-18). Inevitabile l’epilogo (17-25).

L’AssoRetiPMI ha cercato di riprendere in mano la gara con alcune buone combinazioni in apertura di quarto gioco, ma i salentini hanno mantenuto alto il livello del loro gioco e hanno messo la testa avanti (4-5). Il morale della BCC è restato alto, complice una grinta e una determinazione su ogni palla che hanno respinto ogni minibreak messo a segno dai padroni di casa. L’inseguimento è stato ancora una volta irto di problemi, perché Leverano ha saputo mettere palla a terra con estrema continuità (10-16). Distacco dimezzato e poi subito ristabilito, così gli ospiti hanno chiuso la pratica 17-25.

Insomma una sconfitta abbastanza netta, che interrompe la striscia di ben diciannove gare consecutive con almeno un punto all’attivo al PalaCapurso, oltre a riportare a quota tre il numero di stop di fila per la prima volta dopo due intere stagioni. Numeri che raccontano il momento poco felice del collettivo biancorosso.

Uniche note positive, l’incessante ed encomiabile supporto del pubblico e dei sostenitori gioiesi fino all’ultimo punto, oltre al divertente intrattenimento degli animatori Angelo&Caty e la bella cerimonia di scambio di doni, avvenuto tra le ragazze dell’Academy e i referenti del presidio di Gioia del Colle di Libera “Donato Boscia”.

Ufficio Stampa AssoRetiPMI Volley Jòya – Giuseppe Leronni

PostHeaderIcon A GIOIA CI ASPETTANO

fonte: http://www.teamvolleyjoya.it/si-fa-serio/

Ora si fa sul serio

2015_03_01_5

Volata finale del campionato per i biancorossi, si parte dalla seconda in classifica

Il mese che concluderà la regular season di questa stagione è ormai alle porte. Mancano soltanto cinque incontri e nei prossimi trenta giorni si decideranno le sorti di tutte le contendenti alle zone nobili della classifica. I risultati delle scorse settimane hanno ricreato un sostanziale equilibrio alla spalle della leader BCC Nep Castellana, ormai quasi certa del salto di categoria. L’AssoRetiPMI Volley Jòya è pienamente invischiata nella bagarre e lo sarà ancor di più nelle prossime uscite, attesa quasi solo da scontri diretti. Si comincerà questa domenica, quando al PalaCapurso, ritrovato dopo quasi trenta giorni di assenza, giungerà la seconda della classe, BCC Leverano. Avversario ostico e coriaceo, reduce da un campionato, così come il precedente, sempre a buoni livelli, dove grinta e carattere hanno permesso il conseguimento di risultati di spessore. Ne sanno qualcosa i biancorossi, sconfitti all’andata e l’anno scorso in tre set in terra salentina. È, invece, positivo il precedente interno di dodici mesi fa, quando Ripa e compagni ebbero la meglio per 3-1. Pochi saranno gli attori diversi dalle altre tre sfide citate. Mister Zecca, infatti, dovrebbe scegliere Polignino e Orefice diagonale alzatore – opposto, Sergio e De Blasi martelli, Serra e Abbondanza al centro e Franco libero. Arbitreranno Manuel Gallegra e Serena Salvati. Tutti sostenitori saranno attesi nell’impianto gioiese dalle ore 17.45.

Ufficio Stampa AssoRetiPMI Volley Jòya – Giuseppe Leronni

Segui l’AssoRetiPMI Volley Jòya su Facebook, Twitter e Instagram

PostHeaderIcon FINALE

Grande appuntamento stasera al Palazzetto di Via 2 Giugno. La formazione Under 19 maschile gioca la gara d’andata della finale regionale contro la Matervolley Castellana.

finale

 

SERIE D

Al via i play-off per la promozione in serie C

Nel primo turno doppia sfida con la Pallavolo Molfetta

Mercoledì 22 a Leverano il primo round. Domenica 26 il ritorno

FB_IMG_1429560135098

IMG_20141018_193730 

BCC Leverano - Serie D 2014/2015

GIOVANILI

UNDER 19 Maschile

UNA MEDAGLIA D'ARGENTO CHE VALE....... ORO. 

 Come ampiamente previsto è la Matervolley Castellana ad aggiudicarsi il titolo di Campione Regionale Under 19 maschile. Nessuna sorpresa dalla gara di ritorno dopo che anche l'andata era finita a favore della squadra barese. Ma un plauso va comunque fatto ai ragazzi di mister Serio che sono arrivati alla finale da imbattuti (25 vittorie su 25) e hanno retto bene l'impatto con una formazione destinata a fare bene anche alle finali nazionali poichè composta da ragazzi dal futuro nel volley che conta. Il Presidente Antonio Dimastrogiovanni e tutto staff della ASD Volley Leverano si sente di ringraziare Giuseppe Serio e i ragazzi "terribili" per la conquistata di una medaglia che vale molto di più dell'argento, nella convinzione che questi atleti saranno il futuro del Volley a Leverano e non solo. 

(foto: fipavpugliamagazine.it)

 under19

Under 19 maschile. Vice campioni regionali

 

UNDER 13 Femminile 

under13f

UNDER 16 Femminile

QUALIFICATE AI QUARTI DI FINALE

Le ragazze di mister Vadacca ripetono il risultato dell'andata  contro il Gabbiano Livingstone Minervino nei sedicesimi della fase provinciale ed accede al turno successivo. Giovedì per i quarti di finale affronteranno in trasferta il Tricase Volley (Palestra Istituto "COMI" - S.P. Tricase-Tricase Porto). (Fabio Z.)

Unde_femminile 

Under 16 femminile

UNDER 17 Maschile

Terzo posto finale per i ragazzi di mister Serio.

Archivio degli articoli
Prossime Partite

--Martedì 21
Under 13 femminile
Magic Copertino 2-BCC LEVERANO -ore 17,30
Pol. Azzurra Lecce-BCC LEVERANO -ore 18,30
(Lecce - Palestra Sc Elemen. Via Bari)

--Martedì 21 ore 16,30
Under 13 maschile
BCC LEVERANO-Show Boys Galatina
(Leverano - Palazzetto Via 2 Giugno)

--Mercoledì 22 ore 19,00
Serie D maschile - 1° turno Playoff - Gara di andata
BCC LEVERANO-Pallavolo Molfetta
(Leverano - Palazzetto Via 2 Giugno)

--Sabato 25 ore 20,00
Serie B2 maschile
GAP Acquarica-BCC LEVERANO
(Acquarica del Capo - Palazzetto Via Kennedy)

--Lunedì 27 ore 19,00
1^ Divisione Giovani Maschile
Esseti Nardò-BCC LEVERANO
(Nardò - Pallone Tensostatico - Via Giannone)