La BCC Leverano strapazza la capolista Brescia

BCC LEVERANO – CENTRALE DEL LATTE SFERC BRESCIA 3-1 (27-25, 22-25, 26-24, 25-21)

BCC LEVERANO: Dimastrogiovanni ne, Ristani ne, Cagnazzo ne, Galasso 11, Balestra ne, Tusch 6, Catania (libero), Sergio ne, Scrimieri 10, Orefice 24, Ristic 17, Serra 6, Miraglia ne. Allenatore: Zecca

CENTRALE DEL LATTE SFERC BRESCIA: Catellani ne, Rodella 6, Tiberti 1, Crosatti 0, Valsecchi 10, Bisi 18, Scanferla (libero), Candeli ne, Cisolla 11, Mijatovic 15. Allenatore: Zambonardi:

Arbitri: Dell’Orso e Palumbo

Durata set: 26′, 25′, 31′, 24′

Errori in battuta: Leverano 18, Brescia 18; Ace: Leverano 8, Brescia 3; Muri vincenti: Leverano 7, Brescia 14

La BCC Leverano si regala un sorriso dopo una settimana complicata, a seguito della penalizzazione inflitta dal Giudice Sportivo per la gara non disputata con la Synergy Arapi F.lli Mondovì a causa di un guasto all’aereo e della sconfitta nel recupero con l’Acqua Fonteviva Livorno, battendo nella 5° giornata di ritorno del girone bianco la capolista, fino a stasera, Centrale del Latte Sferc Brescia. Ospiti in campo privi del laterale Milan, fermato dalla febbre, motivo per cui coach Zambonardi si affida a Rodella in banda assieme a Cisolla, Tiberti in cabina di regia per armare l’opposto Bisi, Valsecchi e Mijatovic centrali, Scanferla libero. I padroni di casa, davanti ad un PalaSport “William Ingrosso” di Taviano colmo in ogni ordine di posto, scendono in campo col sestetto tipo con la diagonale formata da Tusch e Orefice, Galasso e Ristic laterali, Serra e Scrimieri centrali e Catania come libero. I padroni di casa partono subito forte con l’ace di Tusch a cui seguono due punti direttamente al servizio di Ristic per l’11-5. Brescia, tuttavia, non ci sta e con un Bisi inarrestabile per tutto il game si riporta sotto fino al 17-16. I lombardi alzano la prestazione a muro su un Orefice fino a quel momento devastante. Il capitano gialloblù si conferma in un periodo di forma eccezionale e firma l’ennesima prova da man of the match. L’ace di Mijatovic con l’aiuto del nastro porta gli ospiti avanti per la prima volta sul 23-24. I salentini non demordono e portano la sfida ai vantaggi dove un muro di un ottimo Marco Serra e l’attacco vincente di Orefice danno al Leverano il primo set. Nel parziale successivo sale la prestazione a muro anche dei salentini con Tusch e Scrimieri che prendono le contromisure agli attacchi di Bisi, annullato per quasi tutto il game. L’ace del palleggiatore austriaco e il suo turno in battuta regalano il +3 alla BCC Leverano (10-7) e il vantaggio si incrementa con l’attacco di Ristic per il 16-12. I salentini mettono in luce una fase difensiva monstre con un Catania e un Galasso in versione galattica. I lombardi, comunque, non si fanno intimorire e trascinati da Cisolla e dai muri di Mijatovic, su cui sbatte spesso Orefice, si riportano sotto sul 16-16. L’attacco out di Galasso per il 22-25 dà il pareggio a Brescia. Nel terzo set partenza di nuovo sprint per la BCC Leverano che va avanti sul 5-1. L’equilibrio regna sovrano fino all’attacco out di Scrimieri per il sorpasso dei bresciani sul 20-21. La gara va ancora una volta ai vantaggi e l’errore di Bisi segna il 26-24 per i salentini. Gli animi si surriscaldano e ne fanno le spese Ristani e Crosatti cui va un cartellino rosso. I lombardi questa volta partono meglio, riuscendo a leggere sempre bene le traiettorie d’attacco di Orefice. Sul 12-14, però, va in battuta Tusch che è in serata di grazia. Un doppio ace dell’austriaco, autore nel complesso di una prestazione ottima come quella di tutti i suoi compagni, porta Leverano avanti sul 16-14. Trascinato dal pubblico di casa, il sestetto di coach Zecca spinge sull’acceleratore e con Ristic mette a terra il punto del 25-21.

Per Leverano una vittoria fondamentale sia per la classifica, vista la contemporanea vittoria di Roma contro Livorno, sia per il morale per scacciare i cattivi pensieri dopo la penalizzazione in classifica.

RECORD RAGGIUNTI

Bisi Fabio: 300 punti in stagione e 100 partite in regular season

Cisolla Alberto: 200 punti in stagione

Dane Mijatovic: 100 punti in stagione

1 Comment

  1. Stgcenter.org

    Undеniably believe that which you stateԁ.
    Youг favorite reason seejed to be on the internet the simplest thing to
    be аware of. I say to you, I certainly get annoyed while people
    think about ԝorries thazt they plainly do not know about.
    Yоu managed to hit the naіl upon the top and also defined out the whߋle thing without having side-effects , people could
    takе a signal. Will probably be back to get more.

    Thanks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.