Sergio: “Competitivi con tutti, con Lagonegro in campo per il bottino pieno”

Nella nona giornata del girone bianco di serie A2 Credem al Palazzetto dello Sport “William Ingrosso” di Taviano alle 18 andrà in scena la sfida tra i padroni di casa della BCC Leverano e la Geosat Geovertical Lagonegro. Una gara dal sapore di amarcord visti i tanti match avvincenti disputati tra salentini e lucani nei vari campionati di serie B. Si confronteranno due squadre che, per diversi motivi, vivono una situazione di classifica che non rispecchia del tutto quanto fatto vedere sinora in campo. La Geosat Geovertical Lagonegro approda in Salento dopo aver osservato il turno di riposo, utile a smaltire le tossine per la sconfitta interna con la Monini Spoleto; sul versante gialloblù la classifica è tornata a muoversi dopo il 3-2 subito dalla Kemas Lamipel Santa Croce.

Alla vigilia del match con Lagonegro ha parlato Stefano Sergio, il veterano del gruppo vista la sua settima stagione con la maglia della BCC Leverano:“Valuto positivamente il percorso svolto fino a questo momento. Abbiamo dimostrato di poter competere con tutte le squadre, c’è solo il rammarico di non aver chiuso le gare in cui ci siamo dimostrati superiori rispetto all’avversario, esprimendo un gioco a tratti perfetto. Società, staff e squadra si stanno dimostrando all’altezza della categoria, con sacrificio ed umiltà arriveranno anche i risultati”. Per lui, che sinora si è confermato jolly prezioso a disposizione di coach Andrea Zecca, la gara con la Geosat Geovertical richiama alla mente match combattutissimi del recente passato: “Riguardo la prossima gara con Lagonegro, sicuramente sarà una battaglia come quelle già affrontate in passato in serie B. Siamo concentrati e cercheremo di esserlo per tutta la durata della gara per portare a casa il bottino pieno”.

1 Comment

  1. how to get help in windows 10

    My spouse and I stumbled over here from a different web address and thought I
    should check things out. I like what I see so now i am following you.
    Look forward to exploring your web page
    for a second time.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.