A Lagonegro non c’è partita: Leverano sconfitta 3-1

GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO 3

BCC LEVERANO 1

(25-21, 25-15, 12-25, 25-19)

GEOSAT GEOVERTICAL LAGONEGRO: Maccabruni 0, Fortunato (libero), Calonico 11, Ribezzo ne, Kadankov 27, Del Vecchio 0, Pedron 4, Turano ne, Maiorana 0, Sardanelli (libero), Marra 4, Ladaga ne, Galabinov 7, Barreto 8. Allenatore: Falabella

BCC LEVERANO: Dimastrogiovanni nr, Ristani 11, Galasso 5, Balestra ne, Tusch 5, Catania (libero), Sergio 1, Scrimieri 11, Orefice 4, Ristic 12, Serra 11, Miraglia ne. Allenatore: Zecca

Arbitri: Autuori e Talento

Durata set: 23′, 22′, 18′, 20′

Errori in battuta: Lagonegro 12, Leverano 10; Ace: Lagonegro 3, Leverano 5; Muri vincenti: Lagonegro 9, Leverano 12

Gita amara in terra lucana per la BCC Leverano che sonnecchia per gran parte del match contro la Geosat Geovertical Lagonegro che vince per 3-1 il confronto della nona giornata di ritorno del girone bianco di Serie A2 Credem.

Nel primo set buon avvio dei ragazzi di coach Andrea Zecca che si portano avanti sul 6-9 grazie al servizio di Scrimieri e all’ace di Tusch. Lagonegro resta, tuttavia, attaccato agli ospiti e si aggrappa al neoacquisto, l’opposto bulgaro Kadankov che trova autostrade davanti a sé. Orefice appare in serata negativa e Leverano è molto fallosa a rete. I lucani ne approfittano per andare avanti nel punteggio e grazie all’errore al servizio di Ristic chiudono sul 25-21.

Secondo set horror per il sestetto di coach Zecca. Il servizio di Kadankov mette a ferro e fuoco la ricezione leveranese e solo il punto di Serra muove il tabellino sul 9-2. Zecca prova a cambiare le carte in tavola insierendo Ristani per un evanescente Orefice e Sergio per Ristic. Dopo un errore grossolano Ristani entra pienamente nel match e mette a segno 7 punti, trovando spesso via libera in attacco. La prova del giovane opposto gialloblù è l’unica nota positiva di un game che scivola via fino al 25-15 finale.

Nel terzo parziale nuova partenza sprint dei salentini con Serra che mette a segno un ace per lo 0-4. L’opposto bulgaro dei padroni di casa comincia a sbagliare qualcosa in attacco, mentre Galabinov continua a soffrire tremendamente in ricezione insieme al libero Fortunato. Ristani sulle ali dell’entusiasmo è inarrestabile e il Leverano prende il largo sino al 25-12.

Finisce qui, però, la reazione del sestetto di coach Zecca. Nel quarto set nuova partenza decisa del Lagonegro che al servizio mette sempre in difficoltà la ricezione di Catania e compagni. Orefice rientra in campo, ma Leverano viaggia troppo a corrente alternata e il primo tempo di Calonico chiude i conti sul 25-19.

2 Comments

  1. http://www.Infectioguide.com/?p=3173

    Hey there! Do you know if they make any plugins
    to protect against hackers?I’m kinda paranoid about losing everything
    I’ve worked hard on. Any tips? http://www.Infectioguide.com/?p=3173

  2. dreamfel.com

    Do you have a spam problem on this website; I also aam a blogger, and I was wondering your situation; many of us have created some nice procedures and
    we are looking to trade methods with other folks, please shoot me an e-mail if interested. http://dreamfel.com/es/uncategorized/hello-world/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.